Foto Pianta

AGERATUM

( AGERATO )

Famiglia

COMPOSITAE

Origine

Origine

AMERICA

Tipo

Tipo

ERBACEE, ANNUALI O BIENNALI

Fioritura

Fioritura

DA GIUGNO A OTTOBRE

  • GEN
  • FEB
  • MAR
  • APR
  • MAG
  • GIU
  • LUG
  • AGO
  • SET
  • OTT
  • NOV
  • DIC
Esposizione

Esposizione

PIENO SOLE

Terreno

Terreno

QUALUNQUE, UMIDO MA BEN DRENATO

Irrigazione

Irrigazione

Bagnare con regolarità le piante in vaso nel periodo vegetativo e caldo (almeno 1 o 2 volte a settimana) senza eccedere e senza lasciare ristagni nel sottovaso.

Impieghi

Impieghi

Le piante del genere Ageratum vengono utilizzate per realizzare bordure o aiuole, soprattutto in primo piano. Le varieta' piu' alte possono essere coltivate anche per produrre fiori da recidere. Vengono coltivate in vaso per decorare terrazzi e balconi.

Cura

Cura

PROPAGAZIONE: si moltiplica per seme in primavera. CONCIMAZIONE: ogni 15 giorni in primavera/estate con un fertilizzante liquido completo di macro e microelementi. POTATURA: non è necessaria, basta asportare il fiori essiccati per prolungare la fioritura.

Descrizione

Descrizione

Al genere Ageratum appartengono piante annuali o biennali dal portamento eretto che raggiungono una altezza di 0,10-0,30 m. nelle varieta' nane, e di 0,50-0,60 m. in quelle alte. Le foglie sono verdi, talvolta pelose, di forma ovata, con margine dentato. I fiori sono riuniti in infiorescenze (capolini) globosi, a loro volta formanti dei densi corimbi. La fioritura avviene per tutta l'estate e si protrae fino ai primi freddi (giugno-ottobre).Numerosi gli ibridi in commercio.